(+39) 091 8946407
(+39) 320 8462113
LA PARTE PRATICA DEI CORSI
SI SVOLGERA' PRESSO IL NOSTRO
CENTRO DI ADDESTRAMENTO (C.F.A.)

Corso di formazione teorico-pratico per addetti alla conduzione di trattori agricoli o forestali a ruote patentino

Home / Formazione / Corsi Addestramento / Attrezzature e Mezzi Meccanici / Corso di formazione teorico-pratico per addetti alla conduzione di trattori agricoli o forestali a ruote patentino

Data inizio: 30/11/2020
Durata: 10 ore

La C.D.S. S.r.l. organizza corsi di formazione per addetti al movimento terra, secondo quanto disposto dal D.Lgs.81/2008 art.73 comma 4 e dal Provvedimento Conferenza Stato-Regioni del 22.02.2012, Allegato XIII.

                         

Obbiettivi formativi

 

Il percorso formativo proposto, denominato “conduzione di trattori agricoli o forestali”, intende favorire la sicurezza di chi opera con le attrezzature di lavoro per le quali è richieste a una specifica abilitazione attraverso l'informazione, la formazione e l'addestramento dei lavoratori addetti. Una parte del programma formativo sarà specificatamente dedicata all'addestramento pratico alla movimentazione terra, come previsto dal Testo Unico sulla Sicurezza nei Luoghi di Lavoro (art. 73 del D.Lgs. 81/08).

A chi è rivolto

Il corso è rivolto ai lavoratori addetti alle macchine movimento terra: trattori agricoli con ruote.

Durata

La durata del presente corso per addetto al movimento terra è prevista in 10 ore.

Frequenza

L’attestato di frequenza sarà rilasciato esclusivamente a coloro che non avranno superato il 10% delle assenze in tutti i moduli previsti.

Assicurazione

I discenti e i docenti per le prove pratiche sono coperti da polizza assicurativa (R.T.L. massimale unico per sinistri €.1.000.000,00 e R.C.O massimale unico per sinistri €.1.000.000,00). La richiesta assicurativa sarà consegnata ai discenti prima della prova pratica.

Validità: Cinque anni.

MODULO GIURIDICO - NORMATIVO
 
Presentazione del corso. Cenni di normativa generale in materia di igiene e sicurezza del lavoro con particolare riferimento alle disposizioni di legge in materia di uso delle attrezzature di lavoro per le operazioni di movimentazione di carichi (D.Lgs. n. 81/2008). Responsabilita' dell’operatore.
 
MODULO TECNICO
Categorie di trattori a ruote e a cingoli e descrizione delle caratteristiche generali e Specifiche.
-    Componenti principali: struttura portante, organi di trasmissione, organi di propulsione, organi di direzione e frenatura, dispositivi di accoppiamento e azionamento delle  macchine operatrici, impianto idraulico, impianto elettrico.
-    Dispositivi di comando e di sicurezza: identificazione dei dispositivi di comando e loro funzionamento, identificazione dei dispositivi di sicurezza e loro funzione.
-    Controlli da effettuare prima dell’utilizzo: controlli visivi e funzionali.
-    DPI specifici da utilizzare con i trattori: dispositivi di protezione dell’udito, Dispositivi di Protezione delle vie respiratorie, indumenti di protezione contro il contatto da Prodotti antiparassitari, ecc..
-    Modalità di utilizzo in sicurezza e rischi: analisi e valutazione dei rischi più ricorrenti nell’utilizzo dei trattori (rischio di capovolgimento e stabilità statica e dinamica, contatti non intenzionali con organi in movimento e con superficie calde, rischi dovuti alla mobilità, ecc…) avviamento, spostamenti, collegamento alla macchina operatrice, azionamenti e manovre.
 
MODULO PRATICO

- Individuazione dei componenti principali: struttura portante, organi di trasmissione, organi di propulsione, organi di direzione    e frenatura, dispositivi di accoppiamento e azionamento delle macchine operatrici.
- Individuazione dei dispositivi di comando e di sicurezza identificazione dei dispostivi di comando e loro funzionamento,            identificazione di sicurezza e loro funzione.
- Controlli pre-utilizzo: controlli visivi e funzionali della terna, dei dispositivi di comando e di sicurezza previsti dal costruttore e     dal manuale di istruzioni.
-  Pianificazione delle operazioni di campo: pendenze, accesso, ostacoli sul percorso e condizioni del terreno.
-  Esercitazioni di pratiche operative: tecniche di guida e gestione delle situazioni di pericolo. guida del trattore senza                   attrezzature, manovra di accoppiamento di attrezzature portate semiportate e trainate, guida con rimorchio ad uno e due         assi, guida del trattore in  condizioni di carico laterale (es. con decespugliatore a braccio articolato);

- Guida del  trattore in condizioni di carico anteriore (es. con caricatore frontale),guida del trattore in condizioni di carico            posteriore;
- Guida del trattore in campo: Le esercitazioni devono prevedere: guida del trattore senza attrezzature, guida con rimorchio      ad uno e due assi dotato di dispositivo di frenatura compatibile con il trattore, guida del trattore in condizioni di carico              laterale  ( es. lavorazione con decespugliatore a braccio articolato avente caratteristiche tecniche compatibili con il trattore),    guida del trattore in condizioni di carico anteriore ( es. lavorazione con caricatore frontale avente caratteristiche tecniche          compatibili  con il trattore), guida del trattore in condizioni di carico posteriore;
- Messa a riposo del trattore: parcheggio e rimessaggio in area idonea, precauzioni contro l’utilizzo non autorizzato.

Valutazione. Al termine dei moduli teorici, si svolgerà una prova intermedia di verifica consistente in un questionario a risposta multipla. Il superamento della prova, che si intende con almeno il 70% delle risposte esatte, consentirà il passaggio ai moduli pratici specifici. Il mancato superamento della prova comporta la ripetizione dei moduli. Al termine del modulo pratico, avrà luogo una prova pratica di verifica finale consistente nell’esercitazione di:

Valutazione. Al termine dei moduli teorici, si svolgerà una prova intermedia di verifica consistente in un questionario a risposta multipla. Il superamento della prova, che si intende con almeno il 70% delle risposte esatte, consentirà il passaggio ai moduli pratici specifici. Il mancato superamento della prova comporta la ripetizione dei moduli. Al termine del modulo pratico, avrà luogo una prova pratica di verifica finale consistente nell’esercitazione di:

  • Guida del trattore agricolo con ruote. Le esercitazioni devono prevedere:
  • Predisposizione del mezzo e posizionamento organi di lavoro;
  • Guida con attrezzature.
  • Uso del trattore agricolo con ruote. Le esercitazioni devono prevedere:
  • Esecuzione di scavo e riempimento;
  • Accoppiamento attrezzature in piano e non;
  • Manovre di livellamento;
  • Operazioni di movimentazione carichi di precisione;
  • Aggancio di attrezzature speciali (martello demolitore, pinza idraulica, trivella, ecc.) e loro impiego;
  • Manovre di caricamento.
  • Messa riposo e trasporto del trattore agricolo con ruote:
  • Parcheggio e rimessaggio (ricovero) in area idonea, precauzioni contro l’utilizzo non autorizzato.

Sede del corso. I corsi si terranno per la parte teorica presso la sede formativa accreditata dalla Regione Sicilia in Via Francesco Speciale n.41, 90129 Palermo. Le prove pratiche si terranno presso il nostro campo prova o su richiesta presso la sede del cliente preventivamente approvata da C.D.S. S.r.l..

Il partecipante dovrà essere munito dei propri dispositivi di protezione individuale (scarpe antinfortunistiche, occhiali protettivi, guanti marcati CE necessari alla effettuazione in sicurezza delle attività pratiche di addestramento. Il partecipante privo dei D.P.I. non sarà ammesso alle prove pratiche.

Modalità di iscrizione. La scheda di iscrizione deve essere inviata a mezzo e mail alla casella di posta info@cdsantinfortunistica.it

Qualora non sia possibile effettuare il corso per mancanza del raggiungimento del numero minimo, la C.D.S. S.r.l. si riserva la facoltà di annullare o posticipare la data del corso, dandone tempestiva comunicazione.

Per avere ulteriori informazioni chiamare il n.tel.0918946407 e cell.3208462113

 

 



Torna Indietro